domenica 7 febbraio 2010

DEDICATO A MORGAN?



Ho bisogno di qualcuno,
una persona a cui parlare
qualcuno che mi importerebbe di amare
magari sei tu? Magari sei tu?
Le cose si complicano, vado nel panico,
non sono all'altezza,
è proprio un'abitudine,
"ehi, ragazzo, sei malato",
beh, tesoro, è così.

Potete anche andarvene tutti a quel paese,
dietro di me vedo che mi fissano,
mi faranno male di brutto, ma me ne fregherò,
mi faranno male di brutto,
lo fanno di continuo, sì, sì, lo fanno di continuo...

"Spero tu sappia che questo
finirà nella tua scheda e ci resterà"
Ah, sì? Beh, non ti agitare così,
per caso ho detto che sono impressionato?

Ne mando giù una, una, una perché mi hai lasciato,
e due, due, due per la mia famiglia,
e tre, tre, tre per il mio mal d'amore,
e quattro, quattro, quattro per l'emicrania,
e cinque, cinque, cinque per la mia solitudine,
e sei, sei, sei per la mia tristezza,
e sette, sette per n-n-nessun domani,
e otto, otto, ho scordato perché otto,
e nove, nove, nove per un dio perduto,
e dieci, dieci, dieci, dieci per tutto, tutto, tutto, tutto...

Potete anche andarvene tutti a quel paese,
dietro di me vedo che mi fissano,
mi faranno male di brutto, ma me ne fregherò,
mi faranno male di brutto,
lo fanno di continuo, sì, sì, lo fanno di continuo...


Violent Femmes, Kiss Off


11 commenti:

Delirium Esc ha detto...

Nono numero stupendo, complimenti Michele! Il finale è da manuale, anche se l'hanno spoilerato sul sito della SBE

E complimenti anche a Benevento, un lavoro sontuoso!

massic80 ha detto...

Io lo spoiler non l'ho visto, ma il finale lascia veramente un magone notevole! :-O
Complimenti!
Posso fare solo un appunto al (bravo!) Benevento? Nella seconda vignetta di pagina 88 sembra che il soldato porti un bebé, non una partoriente! :-) Le proporzioni comunque tornano nella vignetta successiva ;-)

Delirium Esc ha detto...

tra l'altro conoscevo solo di nome i Violent Femmes, dopo aver appreso che il titolo dell'albo era il verso di una loro canzone mi son procurato l'omonimo, ed è un gran bell'album davvero

Ricordo anche che li citasti nell'ultima tavola del quarto gigante di Nathan Never, se non erro.

Ti volevo ringraziare anche per questo!
Attendo con ansia il prossimo numero!

Michele Medda ha detto...

Delirium, vado a memoria, sono passati dieci anni da quell'albo di Nathan Never... la canzone citata lì dovrebbe essere No Killing.

C'è su YouTube:
http://www.youtube.com/watch?v=8YYlE2mJNGU
Ho letto da qualche parte che è stata scritta dai Femmes dopo l'uccisione di un ragazzo di Milwaukee da parte della polizia.

Quanto a Michele Benevento, è vero, ci è sfuggita la sproporzione nella vignetta citata, ma ha fatto davvero un gran lavoro.

massic80 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
massic80 ha detto...

Sì, sì, infatti te l'ho scritto, che è bravo :-)
Sono io che sono fisiologicamente correttore di bozze ;-)

bacci88 ha detto...

Complimenti vivissimi per questo episodio che per me è stupendo! Anche i disegni di Michele Benevento sono fantastici, e questo è per me uno degli episodi più belli della mini-serie.
Era da tanto che non leggevo una storia così! Ciao!

andrea ha detto...

questo album è per quelli che dicono che in caravan non succede mai niente!
complimenti, forse il più bel numero fino ad oggi.

Michele Medda ha detto...

Andrea ha scritto: "questo album è per quelli... etc...."
Ti ringrazio per avere apprezzato il mio LP, gran parte del merito va anche al sound di Benevento ;-)

Bacci88 lo devo ringraziare quattro volte, dato che il commento mi è arrivato in quattro copie!

andrea ha detto...

ahahahah
scusa, scrivevo di fretta e avevo appena letto un post sul blog di un amico dove segnalava gli album che gli sono piaciuti di più del 2009...
;-)

Anonimo ha detto...

Ciao Michele. Ci tenevo tantissimo a farti i complimenti per questa storia. E' stato l'albo più bello per me, dopo il 3 e il "complotto"- quello vero!!!- contro Banks.
Devo ammettere che mi è uscita una lacrimuccia, nonostante conoscessi già il finale... Benevento è stato bravissimo.Disegni stupendi...I più belli, per lo meno fino al prossimo numero (essendo di parte non vedo l'ora di vedere stampate le tavole di Emiliano!) Un bacio a te e a Lucia.
Francesca